MIDO X Red Bull Cliff Diving - Mostar

Mostar, 26 agosto 2019

Il 23 e 24 agosto i 24 migliori cliff diver del mondo – 14 uomini e 10 donne – si sono ritrovati in Bosnia ed Erzegovina per la sesta tappa del campionato di tuffi da scogliera Red Bull Cliff Diving World Series 2019. L’inconfondibile ponte di Mostar, lo Stari Most, ha accolto la gara per la quinta volta. Come sempre, l’alta precisione e le linee pulite erano gli invitati di gala.

Spesso citato come uno dei ponti più belli del mondo, il Vecchio ponte di Mostar, lo Stari Most, e il suo contesto hanno decisamente ispirato gli Amici del Marchio MIDO. Al termine di questa tappa, la sesta di una serie di 7, Jonathan Paredes (MEX) aveva al suo attivo 416,45 punti. La sua estrema precisione, le linee pure e la sua grazia gli hanno consentito di conquistare il 3oo posto. Alessandro De Rose (Italia), intanto, ha dato prova di ottime prestazioni, salendo al 4oo posto.

Constantin Popovici (Romania), vincitore di questa sesta tappa, si è aggiudicato un MIDO Ocean Star Diver 600. Resistente agli urti e all’acqua fino a 60 bar di pressione e perfettamente leggibile persino nell’oscurità degli abissi marini, l'Ocean Star Diver 600 è l’orologio subacqueo per eccellenza.

Nella classifica generale, l’Amico del Marchio MIDO Jonathan Paredes (MEX) ha regalato prestazioni spettacolari e occupa attualmente il 2o posto.

mostar - 1 slide
mostar - slide 2
mostar 3 - slide

Seguici

Iscriviti alla nostra newsletter